Skip to main content

Spazio, collaborazione, linguaggi, accoglienza,
rapporto tra spettatore e artista.
Aggregazione di realtà teatrali, musicali e di danza per
trovare percorsi trasversali alle diverse discipline.

Una rete
di Artisti

Genìa

Laboratorio Artisti Palermo

L’Associazione Genìa è un laboratorio di ricerca multidisciplinare formato da artisti che hanno scelto la progettazione partecipata come modalità creativa. Una progettazione strutturata e immaginata per rispondere al desiderio di produrre un Luogo in grado di promuovere e stimolare il dibattito sul contemporaneo e che dalla multidisciplinarietà e dalla ricerca condivisa fra prassi scenica e indagine accademica intende giungere alla realizzazione di una piattaforma territoriale in cui al “fare teatro” possa accompagnarsi la riflessione critica e teorica, secondo legami di approfondimento, di scambio e di sviluppi creativi.

In tal modo, in interazione e in sinergia con gli indirizzi della ricerca estetica e critica, Genìa intende creare contesti in cui si concretizzino opportunità di crescita e di confronto con altre realtà che da tempo operano nel tessuto nazionale ed europeo, per mettere in rete i soggetti artistici, individuali e collettivi e verificarne pratiche e traiettorie poetiche alla luce di un progetto accademico e pragmatico.
Lo scopo principale dell’Associazione è promuovere socialità, partecipazione e contribuire alla crescita culturale e civile dell’intera comunità prediligendo iniziative finalizzate all’integrazione della “persona” nell’ambiente circostante qualunque sia la sua condizione sociale.

Prima Onda Fest
Inondazioni Artistiche #1

Prima Onda Fest mette in risalto la possibilità reale di comunicazione tra le diverse generazioni, nella convinzione che i linguaggi di innovazione e tradizione siano rivolti ad un pubblico eterogeneo e possano interessare tutti nei loro vari livelli di creazione.

“I concetti di interdipendenza e di coevoluzione sono chiavi di lettura di queste progettualità: richiamano il rapporto di reciprocità che ci deve essere tra progetto e contesto, di tensioni adattive e sviluppo correlato tra condizioni che non sono né fisse né predefinite. Questo porta a figurare il progetto (artistico) come sistema aperto in cui a ogni stadio, avviene qualcosa che modifica il lavoro previsto”

(Richard Sennet, Costruire e abitare, Feltrinelli, Milano 2020, p. 220)

Goccia a Goccia

Presidenza Associazione Genìa LabArt

Presidenza Associazione Genìa LabArt
presidente@genialabart.eu

Direzione Artistica

Informazioni